Scooter per anziani e disabili: perché migliorano la qualità della vita in estate – Di Blasi

Scooter per anziani e disabili: perché migliorano la qualità della vita in estate

L’estate è la stagione che spinge di più alla socialità: mentre le ore di luce si allungano, si organizzano viaggi e gite fuori porta o si riscopre il piacere di una passeggiata o di un pranzo fuori. Se questo è vero per tutte le stagioni estive, lo è ancora di più per quest’estate più libera dalle restrizioni per la pandemia di Covid.  
L’estate, però, non è una stagione “democratica”. Discrimina coloro che non possono muoversi liberamente come anziani e disabili, spesso condannati a non vivere appieno questa stagione.
Con questo articolo ti facciamo conoscere i vantaggi del nostro scooter di mobilità pieghevole ed elettrico modello R30, uno scooter per anziani e disabili che migliora la qualità della vita delle persone che non possono spostarsi in autonomia ma che hanno tutto il diritto di viversi l’estate all’aria aperta.

Una stagione alla finestra per chi ha problemi di mobilità

Il caldo e l’afa sono nemici delle persone fragili con minore motilità e indipendenza: costringono a limitare le uscite e, con le famiglie spesso in vacanza, aumenta il rischio di fratture e disidratazione, nonché di non aderenza alle terapie farmacologiche.
La ridotta interazione sociale aumenta il rischio del declino emotivo portandolo all’11,4%, favorendo depressione e altri disturbi psicosomatici: uno studio della comunità di Sant’Egidio e dell’università di Tor Vergata ha dimostrato che, dove non sono attivati programmi contro l’isolamento sociale e l’abbandono, la mortalità da caldo dei soggetti fragili sale più del 50%.

Un cortocircuito relazionale

Le uniche relazioni di una persona fragile nel periodo estivo possono perciò limitarsi ai caregiver, quell’esercito silenzioso di sette milioni di persone che in Italia si prendono cura di un anziano o di un disabile. Questo impegno, più spesso assolto da donne che da uomini, ammonta in ben il 30% dei casi in un’assistenza continuativa per ben 14 ore al giorno.
Se ci aggiungiamo l’afa, l’impossibilità di organizzare delle vacanze a cuor leggero, il comprensibile nervosismo di una persona limitata negli spostamenti, comprendiamo bene quanto possiamo essere vicini all’esplosione di tensioni familiari anche nei gruppi familiari più uniti.
Il caregiver ha bisogno di spazi liberi dalla cura esclusiva dell’anziano e del disabile, specie considerando il periodo di ferie. Al contempo la persona fragile desidera riappropriarsi del suo diritto all’autodeterminazione: quello cioè di prendere decisioni e di avere il controllo della propria vita, alimentando il proprio bisogno di tessere delle relazioni sociali e di sentirsi autonomo.
Un grande aiuto proprio per favorire questo diritto all’autodeterminazione può essere fornito dagli scooter per anziani e disabili, mezzi sostenibili ed elettrici che consentono al soggetto fragile di recuperare la sua indipendenza senza gravare sui propri caregiver, riscoprendo il piacere di una passeggiata, di un’uscita per la spesa e, perché no, anche di una vacanza o di una gita.

Lo scooter mobilità pieghevole elettrico Di Blasi R30

I vantaggi degli scooter per disabili e anziani sono innegabili per garantire un buon livello cognitivo e il giusto grado di motivazione nel mantenere il rapporto con gli altri.
Raggiungere questo risultato diventa ancora più semplice con lo scooter mobilità pieghevole elettrico Di Blasi R30: esso può essere infatti comodamente ripiegato fino a raggiungere le dimensioni di un trolley. L’apertura e la chiusura sono agevoli premendo degli appositi pulsanti.
È inoltre maneggevole e facile da guidare, può affrontare salite con l’11% di pendenza e, grazie alle sue ruote di 31 cm di diametro, viaggia serenamente anche per strade non asfaltate. Non è necessario un patentino per guidare il mezzo, né tanto meno un’assicurazione e lo scooter può essere equipaggiato da alcuni utili accessori, tra i quali un pratico sollevatore che ne rende ancora più facile il trasporto. Questo sollevatore ha la particolarità di essere automatico e poco ingombrante, ed è molto comodo perché consente di sollevare lo scooter senza fare alcun sforzo per riporlo nel bagagliaio della propria auto.
Un altro vantaggio da considerare è che nello scooter pieghevole elettrico Di Blasi modello R30 vi è montata una batteria a litio-ferro che soddisfa tutti i requisiti IATA e pertanto può essere portato anche in aereo, per essere fruibile anche in vacanza, lontano da casa.
Per richiedere un preventivo sul modello pieghevole R30, puoi scrivere all’indirizzo email info@diblasi.it o contattarci ai numeri di telefono +39 095 940384 oppure +39 095 7842406.

Ti aspettiamo per aiutarti nella scelta.

 

Ciclomotori Di Blasi. Pieghevoli, e anche elettrici

Robusti, maneggevoli e facilissimi da trasportare e da guidare, i ciclomotori pieghevoli Di Blasi sono un’eccellenza tutta Made in Italy. Da chiusi, si trascinano come comodi trolley e possono essere tranquillamente riposti nel bagagliaio dell’auto, che potrà così essere lasciata in un parcheggio scambiatore per poi proseguire il tragitto in centro pedalando o lasciandosi trasportare dal silenzioso e affidabile motore elettrico, nel caso del modello R30.

Ciclomotore Pieghevole R30
con motore elettrico

Approfitta del bonus fiscale

Una soluzione resa ancora più conveniente dagli incentivi statali previsti nel “decreto rilancio” dello scorso 13 maggio (art. 215), che offrono un incentivo fino a 500 Euro sul prezzo di acquisto.

Come nasce un veicolo Di Blasi?

Dal 1974, ogni veicolo pieghevole DI BLASI nasce per consentire a tutti, in particolare alle persone anziane o con problemi di mobilità di spostarsi comodamente, in modo agile e sicuro.
Scegliamo
insieme
il veicolo
pieghevole che
fa per te.
Compila il modulo e scopri il veicolo pieghevole Di Blasi più adatto alle tue esigenze.

    Iscriviti alla nostra
    newsletter